Majakovskij sta andando a Parigi e fa tappa a Praga, da Roman Jakobson, il noto linguista. Da qui i due telegrafano a Lili dei baci congiunti (per risparmiare?). Nella foto, i due seduti sono Majakovskij e Brik, i due in piedi Pasternak e Eisenstein.

19 Aprile 1927, Vladimir Majakovskij a Lili Brik

da | Carteggi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *