La Brasiliana, tecniche di sganciamento

da | Scenette

Io: «Ma se l’importuno è di quelli invadenti superciarlieri che non mollano l’osso?»
Brasiliana: «Lo faccio smettere per sfinimento».
Io: «No, non hai capito, è lui quello che ti sfinisce».
Brasiliana: «Mettimi alla prova».
Io: «Va bene. Ehi ciao! Tu sei brasiliana, vero? Anch’io sono un tipo easy, solare…
Brasiliana: «Scusa, cosa intendi per solare, che ti sei fatto i colpi di sole? Che hai avuto un colpo di sole? Che tendi a mollare delle sòle? Che in genere si preferisce orbitarti a distanza? Che sei un puntino in mezzo al nulla? Che hai l’abitudine di eclissarti? Che metti tutto sullo stesso piano, cioè una persona eclittica più che eclettica (un po’ da nerd questa)? Che non sei senza macchie? Che è molto più salutare non guardarti? Che con te bisogna usare delle protezioni? Che sei un tipo seccante? Che se la tua presenza si prolunga le facce si fanno via via più scure? Che getti un’ombra su ogni cosa? Che sei sempre indietro di un’ora? Che… ehi, sei vivo?»
Io: «…»