Rimediare un po’ di soldi, provare il suicidio ma senza aver voglia di morire, portarsi a casa donne e non sopportarle. Bukowski è un ripugnante coacervo di nobili aneliti.

13 Maggio 1967, Charles Bukowski a Carl Weissner

da Mag 13, 2017Carteggi0 commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *